Annunciata durante un Nintendo Direct, la banca Pokémon, ha subito destato l’interesse dei tantissimi collezionisti che avrebbero sempre voluto tenere al sicuro le proprie creature catturate con tanta fatica nel corso degli anni. Questa applicazione sarà disponibile per il download gratuito a partire dal 27 dicembre e se attivata entro il 31 gennaio sarà anche possibile utilizzarne i servizi in maniera del tutto gratuita per un periodo di prova. Dopo sarà necessario pagare una sottoscrizione annuale di 4,99€ (meno di 2 centesimi di euro al giorno) necessari per il mantenimento del servizio di cloud che sarà ovviamente compatibile con le prossime uscite della serie.

Di seguito le principali caratteristiche:

  • Possibilità di conservare fino a 3000 Pokémon.
  • Sarà possibile spostare le creature da Pokémon X/Y verso la banca e viceversa.
  • Potrete controllare in ogni momento la vostra collezione e trovare il Pokémon desiderato agendo su diversi parametri.
  • Inoltre sarà possibile scaricare gratuitamente il Pokétrasferitore, software che permetterà di importare le creature che abbiamo su Pokémon Versione Nera/Bianca e Pokémon Versione Nera 2/Bianca 2 sia verso la banca che verso Pokémon X/Y.

Di seguito il video