Addio Skydrive, da oggi nasce «Onedrive»

Addio Skydrive, da oggi nasce «Onedrive»

E’ finalmente giunto il momento di voltare pagina. Da alcune ore infatti, il noto servizio di cloud di casa Microsoft, è presente sullo store con una nuova versione (3.5) e, soprattutto, con un nuovo nome: «Onedrive» anche per iOS e Android.

wp_01

La lunga fase preparatoria può dirsi conclusa, sono stati mesi di preparativi e di campagna di marketing per mettere in luce le grandi potenzialità del servizio e la profonda integrazione con tutti i celebri prodotti di casa Microsoft (Windows ,Windows Phone, Xbox e Office).

E dire che «One.com» prometteva di dare battaglia in nome di diritti acquisiti in quanto fornitore accreditato di servizi di web hosting e cloud. Non crediamo che One.com abbia già sepolto l’ascia di guerra e dimenticato ogni pretesa, pensiamo piuttosto che molto potrebbe accadere nei prossimi mesi.

Intanto ci godiamo il rebrand e i suoi benefici, perché per ogni amico che aderisce al programma Onedrive, verranno riconosciuti 500 MB aggiuntivi di spazio su Cloud.

Potete aggiornare la app di Windows Phone

mentre per quanto riguarda il tool desktop lo trovate qui

Rispondi

UA-10197609-1